La gestione delle scadenze: gli scadenzari 2/2

Nella prima parte dell’articolo abbiamo trattato genericamente della gestione delle scadenze.

Dopo aver dato una definizione di gestione dei pagamenti e dopo aver visto in che modo le aziende si occupano di gestire il problema, vediamo come il nostro software Navigator riesce a controllare la situazione.

Al momento della emissione di una fattura al cliente (Fatture – Note di Credito) o delle registrazione di una fattura del fornitore (Fatture di spesa)  vengono registrati anche i loro termini di scadenza. Si accede a queste funzioni da l menù Documenti.

menu documenti di Navigator 6, in questa sezione del menu vengono emesse fatture di vendita o di servizi, registrate le fatture dei fornitori, effettuata fatturazione da ddt

 

 

 

 

 

 

 

Navigator richiede di inserire le ‘modalità di pagamento previste’ e i ‘piani di pagamento’. Questi ultimi possono essere gestiti normalmente o tramite procedure diverse:

  • Fattura pagata (quietanza). Chiude la fattura – chiude direttamente la fattura con l’aggiunta dell’importo pagato o riscosso;
  • Apertura di pagamento – inserisce l’importo da riscuotere o da pagare;
  • Riparto pagamento secondo le modalità di pagamento previste – genera un piano di riparto delle riscossioni prendendolo da quelli inseriti nel sistema;
  • Genera un piano di pagamento – dà la possibilità all’utente di crearsi un proprio piano personalizzato adatto alle sue esigenze.

LA gestione dei pagamenti è integrata nella fatturazion. All'atto dell'emissione della fattura, ma anche in seguito è richiesta la gestione dei pagamenti. In seguito ritornando sulla fattura è possibile aggiornare il saldo dei pagamenti ricevuti o effettuati

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una volta che tutti i dati sono stati inseriti correttamente vengono salvati all’interno del sistema.

Ogni volta che lo stato dei pagamenti o delle riscossioni si aggiorna (ovvero veniamo pagati o paghiamo), l’utente non farà altro che ricercare sul software il documento che lo ha generato  (Fattura a clienteFattura del Fornitore)  ed aggiornare la situazione inserendo le somme incassate o spese per saldare i documenti registrati.

Il video mostra un esempio di fatturazione e gestione pagamenti:

 

Le entrate ed uscite in un’azienda non sono, comunque, di esclusiva pertinenza della fatturazione attiva e passiva. Esistono altre voci come:

  • imposte
  • tasse
  • finanziamenti
  • cedole di interessi per investimenti ecc…

Tutte queste voci vanno a costituire la vera disponibilità di un’azienda.

Navigator 6 inserisce queste voci di spesa o di ricavo nel Registro entrate uscite e si occupa della loro gestione.

In questo menù vi si trovano le funzioni che permettono di gestire in maniera completa la prima nota. si tratta di una prima nota di banca e di cassa

 

 

 

 

 

 

 

All’interno di questa voce possiamo trovare tre sottocategorie:

  • Voci di spesa, che fornisce un elenco di tipologie di spesa distinte tra entrate e uscite;
  • Inserimento entrate e uscite, in cui sono registrate le movimentazioni di crediti riscossi e debiti pagati in termini di banca o cassa;
  • La Prima Nota, al cui interno viene visualizzato il quadro completo della situazione dei pagamenti dell’azienda.

Quando per l’azienda ci sarà un’entrata o un’uscita bisognerà inserire, dalla voce Inserimento entrate e uscite,  la data del giorno in cui si è verificato l’evento, il tipo di operazione (può essere singola o giroconto), la descrizione, il tipo di spesa e l’importo sotto una delle voci di entrata o uscita di cassa o banca.

Nel caso in cui l’operazione fosse  un giroconto andranno inseriti due importi uguali riguardanti lo storno da cassa a banca o viceversa.

Per cui distinguiamo fra operazione singola, un prelievo o un versamento, e giroconto, ovvero il passaggio di danaro fra la cassa e la banca e viceversa.

Il flusso complessivo di voci in dare ed avere derivante dalla emissione di fatture o registrazione di fatture passive e quello derivante dalle registrazioni esterne alla fattura compreso nelle voci di spesa costituirà la Prima nota di Cassa E Banca

Tramite questo modulo è possibile inserire tutte le voci, catalogate in categorie, che producono o consumano liquidità.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dovnload gratis il software Navigator 6 qui

Riferimenti:

http://www.bomasoftware.it/software/manuali/navigator/pdf/documenti.pdf

http://www.bomasoftware.it/software/manuali/navigator/pdf/registro.pdf

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Calendario
febbraio: 2019
L M M G V S D
« gen    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728  
    BOMA SOFTWARE home promozioni software
company modalità di pagamento soluzioni web
    via Spartaco Lavagnini, 21 Agliana ( Pistoia ) area riservata contatti marketing
    tel 0574.719020 - fax 0574.789979 P.I. 01390920476 supporto note legali formazione
portfolio sitemap download & utility
    Segui Segui Segui Segui